Lode all’autunno con il mio cheesecake all’uva

E’ arrivato l’autunno!!! e in autunno si raccoglie quello che si semina.
Tantissimi sogni, tantissime speranze, tantissima voglia di riuscire, d’ arrivarci, tantissimo lavoro, tantissimo studio,tante notti non dormite, tanti pasti saltati, tanta stanchezza portata all’estremo, tante cadute, tante rialzate, tante prove senza successo, tantissimi riinizi da capo, tanta paura e di nuovo tanta voglia e tanta speranza, ma sopratutto tanta passione e tanto amore. Questa è in una frase la mia estate 2013. L’estate è finita però non la mia fatica. C’è ancora tanto da fare, c’è ancora tanto da percorrere, c’è ancora tanto da imparare, però ce lo farò. Lo devo fare. Non mi nascondo. Ci sono momenti in quale è tutto buio, non vedo più la strada, davanti ai miei occhi si aprono un sacco di domande, incertezze e non trovo nessuna risposta, però sono benvenuti anche quei moomenti. Sono quelli che mi danno più spinta e mi fanno camminare, consapevole che sono ancora ai primi passi. Non vedo l’ora di correre.
Per stare in tema all’autunno e per addolcire un pò le mie fatiche ho preparato un CHEESECAKE ALL’UVA
Ingredienti (per una teglia con diametro di 26 cm):
– 500 g di biscotti secchi
– 150 g di burro fuso
– 200 ml di acqua
– 150 g di zucchero
– 100 ml di latte
– 200 g di uva
– 250 g di ricotta
– 250 g di yogurt naturale
– 12 g colla di pesce
– 2 cucchiai di tortagel 
– 2 cucchiai di miele
Ho trittato i biscotti e li ho mescolati con il burro fuso e con acqua. Ho sistemato questo impasto su un stampo con il fondo removibile e l ho messo in frigo. Ho messo la colla di pece in accqua fredda. Ho mescolato lo yogurt con la ricotta e con il zucchero. Ho riscladato il latte e ho fatto sciogliere dentro la colla di pesce strizzata. Ho aggiunto il latte con la colla di pesce alla crema di yogurt e ricotta e ho sistemato il composto ottenuto sopra la base dei biscotti. Ho messo tutto in frigo. Intanto ho lavato e ho tagliato in due i chicchi d’uva e ho elimminato i semi. Ho sistemato sopra la torta i chicchi d’uva. In una casseruola ho sciolto sul fuoco il miele mescolato con il tortagel e 2 cucchiai di acqua. Ho centrifugato qualche chicco d’uva rossa e li ho aggiunti. Ho fatto bollire per circa 2 minuti e ho sistemato sopra la torta questo gel, aiutandomi con un cucchiaio.

Author: Greta

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On PinterestVisit Us On YoutubeVisit Us On LinkedinCheck Our FeedVisit Us On Instagram